Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Obiettivo 7: ENERGIA PULITA E ACCESSIBILE

Assicurare a tutti l’accesso a sistemi di energia economici, affidabili, sostenibili e moderni

L’Università di Trieste contribuisce all’Obiettivo 7 – “Energia pulita e accessibile” attraverso:

L’ATTIVITÀ ISTITUZIONALE

L’Università di Trieste è impegnata, anche in collaborazione a soggetti esterni, ad accelerare la transizione verso una società a zero emissioni di carbonio e resiliente al cambiamento climatico, attraverso l’ammodernando le sue strutture per soddisfare gli standard di efficienza energetica, e promuovendo al contempo le buone pratiche nei consumi energetici.

In particolare UniTS è impegnata con:

 - un piano edilizio di efficientemente energetico degli edifici;
 - un programma di contenimento dei consumi di energia;
 - un progetto di incremento della produzione di energia da fonti rinnovabili (energia solare);
 - l’adesione annuale all’iniziativa “M’illumino di meno”, giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili, patrocinata dal Parlamento europeo e dalla Presidenza della Repubblica, che prevede con lo      spegnimento temporaneo di alcune luci e dispositivi elettrici non essenziali.
 - la partecipazione ai Gruppo di Lavoro Energia della Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile (RUS), finalizzato a studiare i fabbisogni energetici delle strutture universitarie, le azioni per la loro riduzione e soddisfacimento con le energie rinnovabili, nel rispetto degli standard di confort e dei servizi erogati, costruire basi informative e metodologiche, supportare l’azione degli Energy Manager nelle università̀, raccogliere e diffondere buone pratiche per la gestione dell’energia nella Pubblica Amministrazione, promuovere l’attenzione sulla sostenibilità energetica delle comunità̀ universitarie e nel territorio;
 - l’attività dell’Ufficio Tecnico;
 -l’attività dei Delegati del Rettore per:

  • Edilizia e energia
  • Sostenibilità

 - l’attività dell’Energy Manager di Ateneo.


L’ATTIVITÀ DIDATTICA

L’offerta formativa di UniTS contribuisce all’Obiettivo 7 con i sui corsi di laurea, laurea magistrale, i dottorati e in generale l’offerta post-lauream, in particolare dei Dipartimenti di Ingegneria e Architettura, Fisica, Matematica e Geoscienze, nonché Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche.

Il Centro Interdipartimentale 'Giacomo Ciamician' su Energia, Ambiente, Trasporti organizza annualmente la Summer School on Energy “Giacomo Ciamician”.

 


 


LA RICERCA E LA TERZA MISSIONE

Contribuiscono all’Obiettivo 7 l’attività di ricerca, di terza missione, trasferimento delle conoscenze e public engagement delle strutture dipartimentali (ArTS -Archivio della ricerca di Trieste), i brevetti, gli Spin-Off e le Start-up  del sistema di trasferimento tecnologico dall’Università di Trieste e l’attività del Centro Interdipartimentale 'Giacomo Ciamician' su Energia, Ambiente, Trasporti.

UniTS aderisce, inoltre, al progetto SECAP, “Supporto alle politiche energetiche e di adattamento climatico” (Interreg Italia Slovenia 2015-2020) che mira allo sviluppo di attività, metodologie, strumenti di supporto per la migrazione da PAES (Piano di Azione per l’Energia Sostenibile) a PAESC (Piano di Azione per l’Energia Sostenibile ed il Clima) in un’ottica transfrontaliera.

interreg logoL’Università di Trieste, ha partecipato al Progetto Interreg Italia-Slovenia “MUSE”, finanziato dalla Comunità Europea, che prevede una serie di azioni sulla mobilità sostenibile energeticamente efficiente. Nell’ambito del progetto l’Ateneo ha installato una stazione di ricarica per veicoli e biciclette elettriche, messo a disposizione della comunità accademica.

gruppo persone interreg

     

 L’energia è fornita da impianto fotovoltaico integrato, posto sul tetto dell’edificio prossimo alla stazione, dotato di un sistema di stoccaggio che consente l’accumulo di energia solare che poi viene utilizzata a seconda delle necessità di ricarica.