Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

UniTS festeggia Matteo Parenzan!

20 Dicembre, 2022

UniTS festeggia Matteo Parenzan!

Lo studente triestino, iscritto al primo anno di Scienze Politiche e dell’Amministrazione, nelle scorse settimane è diventato campione del mondo di tennistavolo paralimpico classe 6.

Parenzan è stato accolto in Aula Cammarata dal rettore Di Lenarda che gli ha rivolto i complimenti di tutta la comunità accademica e consegnato un omaggio targato UniTS.

Il giovane pongista, che soffre di una malattia muscolare, fin dalle scuole elementari ha iniziato a giocare con passione a tennistavolo, dimostrando un talento decisamente precoce.

A 13 anni è diventato il campione italiano paralimpico più giovane della storia. A 15 anni ottiene le prime affermazioni internazionali in tornei a squadre, fino a laurearsi campione del mondo a soli 19 anni.

Nel suo curriculum sportivo, oltre al titolo iridato conquistato a Granada lo scorso 11 novembre, compaiono cinque titoli italiani, due titoli europei under 23 (uno nel singolo ed uno nel doppio) e la partecipazione alle Paralimpiadi di Tokyo, dov’è stato anche portabandiera alla cerimonia di chiusura.

In seguito alla vittoria mondiale il CONI lo ha insignito del “collare d’oro” al merito sportivo, la massima onorificenza prevista dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano.