Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

UniTs aderisce alla Giornata Nazionale del Fiocchetto Lilla

14 Marzo, 2022

L’Università degli studi di Trieste aderisce alla Giornata Nazionale del Fiocchetto Lilla, giornata dedicata all'informazione e alla sensibilizzazione sui disturbi del comportamento alimentare, il giorno martedì 15 marzo 2022, tingendo di lilla la sua facciata.

I disturbi dell’alimentazione e della nutrizione costituiscono un problema diffuso, le cui patologie più frequenti, quali anoressia e bulimia nervosa, rappresentano fenomeni che, se non identificati precocemente e non trattati adeguatamente, possono trasformarsi in condizioni permanenti, provocando gravi danni per l’organismo.

I disordini alimentari sono più comuni nei giovani, sia donne che uomini, ma non risparmiano anche altre fasce d’età.

Il perdurare della situazione di emergenza sanitaria da Covid-19 sta comportando, inoltre, un aggravamento del fenomeno.

In Italia 2.665.000 adolescenti hanno problemi con cibo, peso e immagine corporea. Solo il 10% riesce a chiedere aiuto.

Dedicare una giornata a questo tema significa sensibilizzare l’opinione pubblica, ed i giovani in particolare, verso queste patologie che utilizzano il corpo come mezzo per comunicare un disagio ben più profondo.

L’Università di Trieste aderisce alla Giornata Nazionale del Fiocchetto Lilla con l’obiettivo di sensibilizzare una riflessione sul tema dei disturbi del comportamento alimentare e aiutare chi sta lottando contro anoressia, bulimia, obesità e tante e nuove forme di D.C.A. – Disturbi del Comportamento Alimentare.

È fondamentale infatti acquisire la consapevolezza del problema per poter intraprendere il percorso di cura adeguato.

Il Consiglio degli Studenti dell’Università di Trieste, particolarmente sensibile a questa delicata tematica, organizza una conferenza sul problema dal titolo "Riprendere consapevolezza di sé e del proprio corpo: disturbi del comportamento alimentare e strategie per combatterli".

La conferenza si terrà giovedì 24 marzo 2022 alle ore 17.00 in Aula Bachelet, nell’edificio centrale A del comprensorio universitario di Piazzale Europa 1.

Scopri di più