Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Triestebookfest - Parole in viaggio

Data evento: 
Da  02/03/202203/03/2022

Prende il via mercoledì 2 marzo 2022 "Triestebookfest - Parole in viaggio", il Festival letterario di Trieste giunto alla sesta edizione. Numerosi e importanti gli appuntamenti in programma, che si aprono con l’Anteprima del Festival, il 2 e il 3 marzo all’Auditorium del Museo Revoltella, dedicata alla storia di Trieste e del suo porto, raccontando attraverso l’uso del patrimonio storico ed etnografico, vicende legate allo sviluppo del porto franco, dal Settecento all’Ottocento, che abbiano come filo conduttore l’essere connesse ai viaggi in mare e abbiano come protagonista e snodo principale Trieste. Un progetto curato dal Triestebookfest insieme a Daniele Andreozzi, docente di Storia Economica all’Università di Trieste, che prevede la presentazione in anteprima di due video esclusivi, con il coinvolgimento come interpreti principali di Lino Guanciale e Michela Cembran, Paolo Valerio e Daniela Gattorno. A corollario della presentazione dei video, il curatore Daniele Andreozzi propone un dialogo con Giovanni Levi, docente all’Università Ca' Foscari di Venezia, e Roberto Zaugg, docente dell’Università di Zurigo, rispettivamente mercoledì 2 marzo alle ore 17.30 con "L’Esorcista e il viaggio della microstoria" e giovedì 3 marzo alle ore 17.30 con "Il diario di Johann Peter Oettinger. Gli incredibili viaggi di un barbiere sulle rotte del commercio degli schiavi (XVIII)".

 

PROGRAMMA ANTEPRIMA FESTIVAL:

Auditorium “M. Sofianopulo”, Civico Museo d’arte moderna Revoltella, Trieste

MERCOLEDÌ 2 MARZO, ore 17.30

L’Esorcista e il viaggio della microstoria

prof. Giovanni Levi (Università di Venezia) e prof. Daniele Andreozzi (Università di Trieste)
A seguire la presentazione del video "Viaggi sfortunati. Trieste, la vela e i pericoli del mare. (XVIII sec.)"

con Lino Guanciale e Michela Cembran

GIOVEDÌ 3 MARZO 2022, ore 17.30

Il diario di Johann Peter Oettinger. Gli incredibili viaggi di un barbiere sulle rotte del commercio degli schiavi (XVIII sec.)
prof. Roberto Zaugg (Università di Zurigo) e prof. Daniele Andreozzi (Università di Trieste)
A seguire la presentazione del video "Viaggi tra i mari e i continenti. Trieste e la rivoluzione del vapore. (XIX sec.)"

con Paolo Valerio e Daniela Gattorno

I VIDEO - Ampliando il significato di reading, Triestebookfest ha dato parola alle antiche carte d’archivio che conservano la memoria di questo territorio e del suo porto. Così, i viaggi che lo hanno animato, nel XVIII e XIX secolo, sono diventati una narrazione scritta da Daniele Andreozzi e Loriana Ursich e raccolta in due video a cui hanno prestato voce e volto Lino Guanciale, Michela Cembran , Paolo Valerio e Daniela Gattorno, realizzati nel Palazzo della Regione Friuli Venezia Giulia e nella Biblioteca Statale Stelio Crise, a Trieste, gentilmente concessi.

Triestebookfest - Parole in viaggio