Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Successo del workshop Interreg Harmo-Data

23 Aprile, 2018
Stampa

Si è svolto il 20 aprile scorso presso la Sala Atti Cacciaguerra, edificio centrale di Piazzale Europa, il primo Workshop Tecnico del Progetto Interreg Italia-Slovenia V-A HARMO-DATA.

A due giorni dalla presentazione pubblica del Progetto nell’ambito del Research Day, Ljubljana, relativo alle collaborazioni fra Italia e Slovenia, il “1st Technical HARMO-DATA Workshop”, organizzato dalla professoressa Raffaela Cefalo, GeoSNav Lab, Dipartimento di Ingegneria e Architettura dell’Università di Trieste, ha riguardato la presentazione del Progetto Harmo-Data da parte del Lead Partner e dei Partner progettuali:

Geodetski Inštitut Slovenije, Ljubljana, Slovenije (Lead Partner)

Geodetska Uprava Republike Slovenije

IGEA d.o.o., Ljubljana, Slovenije

Insiel S.p.A., Trieste, Italia

GeoSNav Lab, DIA, Università di Trieste, Italia

Terre srl, Mestre, Venezia, Italia.

Sono stati successivamente presentati dai partner 5 scenari di applicazione (case-study scenario) relativi a:

- utilizzo di dati digitali nell’area transfrontaliera Italia-Slovenia (IGEA srl, Ljubljana),

- modellazione urbana con l’utilizzo di software innovativi 3D (Agilicity, Ljubljana)

- mappatura degli ecosistemi e dei servizi connessi (Terre srl)

- gestione dei Disastri ambientali (GeoSNav Lab)

- infrastruttura di dati Catastali (Insiel).

Sono poi stati esposti i risultati del Questionario HARMO-DATA implementato dal gruppo di ricerca di UNITS che ha evidenziato le reali necessità degli utenti relativamente alla ricerca, download e utilizzo di dati digitali geo-referenziati anche dell’area transfrontaliera Italia-Slovenia.

La sessione del mattino si è conclusa con domande e interventi da parte degli stakeholder invitati e da parte del pubblico, con un intervento particolarmente incisivo e interessante da parte del dr. Vittorio Torbianelli dell’Autorità Portuale di Trieste.

Le sessioni live del pomeriggio con presentazioni demo ai pc hanno riscontrato grandissimo successo fra il pubblico e gli studenti presenti.

L’evento si è concluso alle ore 16 con una Tavola rotonda fra i partecipanti al Workshop e con le conclusioni e le considerazioni finali della prof. Raffaela Cefalo e del Dr. Blaz Barboric.

62 iscritti al Workshop, 44 partecipanti effettivi fra cui 12 studenti di Ingegneria Civile, laurea Triennale e laurea Magistrale.