Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Ritorna UniTeatro!

Data evento: 
Da  10/06/202112/06/2021

Il CUT Trieste, grazie al contributo dell'Università degli Studi di Trieste, ha organizzato la 7° Edizione di UniTeatro.
UniTeatro nasce dall’idea di offrire gratuitamente spettacoli teatrali pensati specificamente per gli studenti universitari con la volontà di coinvolgere ed avvicinare i giovani al mondo del teatro affinando la loro percezione e la loro sensibilità di spettatori.

Gli eventi si terranno il 10, 11 e 12 giugno 2021 alle ore 21.00 presso l'Anfiteatro di Biologia, sede centrale dell'Università di Trieste, e presso Hangar Teatri, in via L. Pecenco 10.

Ospiti speciali per la 7° Edizione di UniTeatro, direttamente da Udine, la compagnia Servi di scena+MateâriuM in scena venerdì 11 giugno 2021 alle ore 21.00 presso l'Anfiteatro di biologia dell'Università di Trieste - sede centrale, con lo spettacolo "BUIO 1981". 
BUIO 1981 racconta la storia di Roberto Succo, un liceale che si macchiò di una serie di terribili delitti agli inizi degli anni ‘80.
Lo spettacolo si svolge nell'oscurità, con gli attori che illuminano le scene attraverso delle torce elettriche evocando le atmosfere di un'epoca ricca di contrasti.
Il progetto BUIO 1981 nasce nel 2019 dalla volontà di un gruppo di ex-studenti del liceo artistico “Giovanni Sello” di Udine di realizzare esperienze teatrali capaci di mettere in gioco le capacità tecniche (moda, disegno, …) acquisite durante gli anni di studio liceale.

Giovedì 10 giugno 2021, alle ore 21:00, presso l’Hangar Teatri, il gruppo di 2° livello del CUT Trieste porterà in scena “L’ispettore generale”, una versione riadattata dell’omonima opera di Nicolaj Gogol', progetto a cura di Fulvio Falzarano e Tullia Alborghetti. 

A chiudere la rassegna, sabato 12 giugno alle ore 21.00 presso l'Anfiteatro di biologia dell'Università di Trieste - sede centrale, sarà il gruppo di 1° livello del CUT Trieste, capitanati dalla regista Valentina Fiammetta Milan, con lo spettacolo "Il cappotto", anch'esso liberamente tratto dall’omonima opera di N. Gogol'. 

Tutti gli spettacoli sono a ingresso gratuito
Prenotazione obbligatoria. 

cut.trieste@gmail.com