Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Progetto DIGLOGS: al via la sperimentazione del progetto pilota “MOBILE SAFETY/SECURITY”

02 Aprile, 2021

PROGETTO DIGLOGS: AL VIA LA SPERIMENTAZIONE DEL PROGETTO PILOTA

“MOBILE SAFETY/SECURITY” A CURA DEL DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA E ARCHITETTURA

I test a bordo nave si svolgeranno a Trieste il 9 aprile presso l’Arsenale Triestino San Marco di Fincantieri, grazie alla disponibilità del Cantiere Navale Visentini

La logistica digitalizzata al servizio del trasporto multimodale di merci e passeggeri. È l’obiettivo del progetto europeo DigLogs - Digitalising Logistics processes, che vede il Dipartimento di Ingegneria e Architettura dell’Università di Trieste come membro del partenariato.

DigLogs, cofinanziato dall’Unione Europea e dal Programma CBC Interreg Italia-Croazia – asse prioritario 4 – Trasporto marittimo con un budget totale di 2.555.427,50 euro, mira a sviluppare processi logistici digitalizzati avanzati per aumentare la competitività e la sostenibilità del trasporto multimodale di merci e di passeggeri nell'area del programma interessata.

In particolare, il Dipartimento di Ingegneria e Architettura è impegnato nello sviluppo del progetto pilota “Mobile Safety/Security”, ovvero di un sistema in grado di gestire e supportare le operazioni di evacuazione e abbandono nave in situazioni di emergenza. Il sistema, basato su una rete di Beacon Bluetooth disposti sulla nave, sarà in grado di localizzare gli utenti e fornire loro informazioni utili al percorso di evacuazione attraverso un’applicazione per dispositivi mobili come Smartwatch o Smartphone. Il sistema avviserà l’utente in caso di percorso sbagliato o inagibile e localizzerà i vari dispositivi mobili a bordo, permettendo il tracciamento dei passeggeri in ciascun punto della nave.

Un primo test è stato effettuato negli edifici del Dipartimento di Ingegneria e Architettura nel mese di febbraio. Le attività di sperimentazione si spostano adesso a bordo della nave RoRo-Pax messa a disposizione dal Cantiere Navale Visentini presso l’Arsenale Triestino San Marco di Fincantieri: venerdì 9 aprile una squadra di 35 volontari guidata dai membri del laboratorio ISDLab testerà il sistema in ambiente reale attraverso un’accurata e scrupolosa campagna sperimentale, mirata ad evidenziare i vantaggi che l’implementazione del progetto Mobile Safety/Security avrebbe sulla gestione delle emergenze e sulle operazioni di evacuazione e abbandono nave. I risultati delle prove saranno raccolti e presentati nelle prossime attività di divulgazione del progetto Diglogs. Un ringraziamento particolare va al Cantiere Navale Visentini per la fiducia e la cortesia accordata e a Fincantieri.

Per informazioni: Dipartimento di Ingegneria e Architettura – Integrated Ship Design Laboratory - Serena Bertagna – Diglogs Communication Manager

Tel.: +39 040 558 3462 - sbertagna@units.it