Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Paolo Fornasiero eletto membro dell'Associazione Europea delle Scienze

27 Ottobre, 2021

Paolo Fornasiero, professore ordinario e vicedirettore del Dipartimento di Scienze Chimiche e Farmaceutiche, è stato eletto membro dell’Accademia Europea delle Scienze (EURASC).

Per il docente di UniTS, che ha ottenuto brillanti risultati nel campo della Chimica Inorganica, con attenzione alla progettazione e allo sviluppo di nano-sistemi multifunzionali per le loro applicazioni avanzate nei processi legati all'energia e alla catalisi eterogenea ambientale, si tratta di un prestigioso riconoscimento internazionale.

EURASC, infatti, è un'associazione internazionale indipendente di illustri studiosi che elegge tra i suoi membri i migliori scienziati europei con l’obiettivo di rafforzare la cooperazione scientifica e di consigliare gli organismi istituzionali dell’UE negli ambiti della ricerca, dell'applicazione tecnologica e dello sviluppo sociale.

Paolo Fornasiero, che ha pubblicato più di 300 articoli di ricerca, 19 capitoli di libri e detiene 4 brevetti, nel corso della sua carriera accademica aveva già ricevuto importanti riconoscimenti, tra i quali le Medaglie d'oro Nasini e Chiusoli della Società Chimica Italiana, il Premio Heinz Heinemann dalla Associazione Internazionale delle Società di Catalisi, il Premio Maria Teresa Messori Roncaglia dall'Accademia Nazionale dei Lincei.

L’elezione all'Accademia Europea delle Scienze inserisce il prof. Fornasiero in un’associazione di illustri studiosi che svolgono ricerche all'avanguardia e sviluppano tecnologie avanzate, uniti dall'impegno di promuovere la scienza e la tecnologia e il loro ruolo essenziale nel favorire lo sviluppo sociale ed economico.

Tra i membri italiani di EURASC figurano anche i due Premi Nobel per la Fisica Carlo Rubbia e Giorgio Parisi.