Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Medicina alla portata di tutti: La fecondazione assistita in un mondo che cambia

Data evento: 
Da  01/04/202201/04/2022

Giuseppe Ricci,  docente all’Università degli Studi di Trieste edirettore della Clinica Ostetrica e Ginecologica dell’IRRCS materno infantile Burlo Garofolo Regione Friuli Venezia Giulia, sarà il prossimo ospite della Biblioteca Comunale, nell’ambito della rassegna Monfalcone in Salute venerdì 1° aprile alle ore 18.

Il tema dell’incontro riguarderà il problema dell’infertilità e delle possibilità offerte dai progressi della procreazione medicalmente assistita (PMA) o fecondazione assistita per aiutare le coppie che non riescono a concepire spontaneamente ad avere una gravidanza.

Ricci presenterà una panoramica delle tecniche, distinte a seconda della complessità in tecniche di primo livello e tecniche di secondo e terzo livello.

“Le tecniche di primo livello, denominate anche inseminazioni – spiega Ricci, che insegna al Dipartimento di Scienze Mediche, Chirurgiche e della Salute di UniTS -sono procedure ambulatoriali, semplici e poco invasive. Consistono nell’inserire, al momento dell’ovulazione, identificato eseguendo delle ecografie, gli spermatozoi nell’utero. Le tecniche di secondo e terzo livello, invece, sono più complesse e invasive, e la fecondazione avviene in laboratorio”.

Le tecniche di II livello comprendono infatti la FIVET (Fecondazione in Vitro e Trasferimento dell’Embrione) e la ICSI (Iniezione Intra-Citoplasmatica dello Spermatozoo). Le tecniche di terzo livello prevedono invece le procedure chirurgiche con cui si prelevano gli spermatozoi dal testicolo.

“Dal 2015, inoltre, - sottolinea Ricci - in Italia è possibile la fecondazione eterologa. Pertanto le procedure descritte possono essere eseguite, in casi specifici, con spermatozoi e/o ovociti donati da soggetti esterni alla coppia”.

L’incontro sarà introdotto e moderato da Vanessa Nicolin, docente di Anatomia umana all’Università di Trieste e coordinatrice della rassegna.

Medicina alla portata di tutti: Monfalcone in salute è promossa dal Comune di Monfalcone grazie alla collaborazione tra la Biblioteca Comunale di Monfalcone, il Dipartimento di Scienze Mediche Chirurgiche e della Salute dell’Università degli Studi di Trieste, l’Azienda Sanitaria Universitaria Giuliano Isontina A.S.U.G.I. e l’IRRCS materno infantile Burlo Garofolo Regione Friuli Venezia Giulia.

Tutti gli incontri si svolgono nella Sala Conferenze della Biblioteca Comunale di Monfalcone. La partecipazione è gratuita, con prenotazione all’indirizzo biblioteca@comune.monfalcone.go.it o al numero 338.3772420 (anche Whatsapp).

In base alla normativa vigente, l’ingresso è consentito a coloro i quali sono in possesso di Green Pass Rafforzato (da vaccinazione o avvenuta guarigione da Covid- 19). È inoltre necessario indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2 per tutto il tempo di permanenza in sala.