Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Lignano Noir Festival patrocinato da UniTs

Data evento: 
Da  23/07/201923/07/2019

Prosegue Lignano Noir Festival, con il patrocinio dell'Università di Trieste: "Da Camilleri a Eco fino alle origini del giallo italiano"

Prosegue a Lignano il festival Lignano noir, patrocinato  dall'Università di Trieste. Il 7 luglio scorso Elvio Guagnini e Sergia Adamo hanno riflettuto sull'opera e la figura di Andrea Camilleri, scomparso purtroppo in questi giorni; mentre il 16 luglio si è discusso con Bruno Pischedda, dell'Università di Milano del caso "Il nome della rosa", uno dei più grandi bestseller italiani, di recente tornato sotto i riflettori con la nuova miniserie televisiva. La prossima settimana, il 23 luglio Francesco De Nicola (Università di Genova) ci riporterà alle origini del giallo italiano che proprio quest'anno compie 90 anni.
Il festival propone anche incontri con scrittori del calibro di Loriano Machiavelli e Carlo Lucarelli, nonché con l'autrice di bestseller recenti Ilaria Tuti. Per finire con letture sceniche e un premio letterario per un racconto noir inedito.
Il tutto nel segno di Giorgio Scerbanenco, maestro del noir italiano, che scelse Lignano come suo luogo d'elezione. Ma anche alla luce di una tradizione di studio sui generi letterari di grande diffusione che proprio l'Università di Trieste ha fondato e sostenuto negli anni.
 

Download: