Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Laurea Magistrale ad honorem a Lamberto Zannier

17 Giugno, 2016

Venerdì 10 giugno 2016, presso l’Aula Magna dell’Università di Trieste, si è tenuta la cerimonia di Conferimento di Laurea Magistrale ad honorem in Scienze Internazionali e Diplomatiche a Lamberto Zannier.

L’evento si è aperto con l’indirizzo di saluto del Rettore, prof. Maurizio Fermeglia, e delle Autorità, cui è seguita la Lettura della motivazione da parte della Prof.ssa Sara Tonolo, Direttore del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali.

Il Prof. Piergiorgio Gabassi, Ordinario di Psicologia delle Organizzazioni e Negoziato, Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali, ha poi proseguito con la Lettura della laudatio.

Il Conferimento della Laurea e consegna del Diploma è stato seguito dalla Lectio magistralis di Lamberto Zannier “Un’analisi della situazione della sicurezza in Europa. Occorre rivedere gli strumenti della diplomazia?”

L’Ambasciatore Lamberto Zannier, nato in provincia di Udine nel 1954, si laurea in Giurisprudenza all’Università di Trieste nel 1976.

Entrato al Ministero degli Esteri (1978), ottiene il suo primo incarico ad Abu Dhabi (1979). Dal 1981 al 1987 è a Vienna, dove si occupa di questioni multilaterali – ONU, disarmo e Conferenza sulla Sicurezza e Cooperazione in Europa. Rientrato a Roma, continua a seguire i temi del disarmo impegnandosi per l’attuazione degli accordi per la riduzione delle forze nucleari intermedie (IMF).

Nel 1991 è a Bruxelles presso il segretariato NATO a capo del Dipartimento che si occupa del disarmo, non proliferazione e cooperazione sulla sicurezza. Nel 1997 ritorna a Vienna alla Rappresentanza Italiana presso l’Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa – OSCE. Qui presiede il negoziato per il trattato sulle Forze Armate Convenzionali in Europa, che si conclude con la firma dell’accordo da parte dei Capi di Stato e di Governo al Summit OSCE di Istanbul del 1999. Nel 2002 è nominato direttore del Centro per la prevenzione dei conflitti dell’OSCE, dove rimane fino al 2006. Nel 2008 è Rappresentante Speciale del Segretario Generale delle Nazioni Unite e Capo missione della Missione ONU in Kosovo, con il grado di Sottosegretario generale. Nel 2011 è nominato Segretario Generale dell’OSCE. Nel 2015, alla conferenza di Monaco sulla sicurezza, l’OSCE viene insignita del prestigioso “Ewald Von Kleist Award”, per considerevoli contributi al conseguimento della pace e alla risoluzione dei conflitti.

Il video dell’intera cerimonia è visibile all’indirizzo:

https://www.youtube.com/watch?v=wLp0gRcFPrs