Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

La Teoria di Tutte: Gabriella Greison intervista Lucia Gardossi sul canale laF

19 Ottobre, 2021

La prof.ssa Lucia Gardossi, docente di chimica organica presso l'Università degli Studi di Trieste, sarà intervistata lunedì 25 ottobre da Gabriella Greison nel programma "La Teoria di Tutte", su laF (Sky 135)

Da lunedì 18 ottobre 2021 in prima serata alle ore 21.10 su laF (Sky 135) va in onda "La Teoria di Tutte", un programma sulle storie delle grandi pioniere del passato, da Margherita Hack a Laura Bassi: Gabriella Greison, fisica nucleare, scrittrice, divulgatrice, performer teatrale e autrice di podcast, alla sua prima conduzione tv, racconta le donne della scienza e intervista le loro “eredi” nel presente. Tra queste, il primo novembre intervisterà la prof.ssa Lucia Gardossi, docente di chimica organica presso l'Università degli Studi di Trieste, impegnata nello sviluppo delle energie rinnovabili e nell'economia circolare attraverso l'uso di nuovi materiali sostenibili per il Gruppo di Coordinamento Nazionale Italiano per la Bioeconomia della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Il programma televisivo percorre un viaggio lungo l'Italia, da Nord a Sud, per raccontare e intrecciare le storie delle pioniere della scienza mondiale - da Margherita Hack a Eunice Newton Foot, da Laura Bassi a Rachel Carson - e quelle delle loro "eredi" nel presente, che stanno valorizzando il Paese con le loro scoperte, lavorando per prestigiosi istituti nazionali e internazionali: Angela Marinoni, Erminia Bressi, Lucia Gardossi, Claudia Gemme, Rosa Anna Corsaro, Lucia Votano, Sabina Airoldi, Maria Felicia De Laurentis, otto donne, otto scienziate, otto eccellenze italiane che stanno contribuendo con il loro lavoro e le loro idee alla costruzione del futuro, per restituire attraverso le loro storie un racconto appassionato e lontano dagli stereotipi di una scienza nuova, inedita e donna.

In ciascuna delle 8 puntate Gabriella Greison esplora un'area scientifica diversa – dalla fisica alla biologia, dalla medicina alla chimica - partendo dalla storia di una grande scienziata del passato: donne che hanno cambiato il mondo della Scienza superando ostacoli e impedimenti sociali, culturali e talvolta normativi per seguire le loro ambizioni, spesso dovendo lottare per il riconoscimento delle loro scoperte ed invenzioni. Le loro vite coraggiose e rivoluzionarie - raccontate con stralci delle loro biografie, foto d'archivio, citazioni, immagini di repertorio – sono il punto di partenza per la scoperta delle loro "eredi" del presente che Gabriella incontra nei luoghi dove vivono e lavorano per raccontarne la quotidianità, passando con ciascuna un'intera giornata, dentro e fuori la Scienza.

Il format è anche un viaggio nei luoghi della Scienza e dell'innovazione italiana, le città in cui le protagoniste vivono e lavorano, per un racconto inedito dell'Italia da scoprire attraverso le sue "bellezze scientifiche": centri di ricerca d'eccellenza riconosciuti a livello internazionale, università, biblioteche, edifici storici ma anche luoghi della quotidianità e meraviglie naturali da proteggere.