Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

La sicurezza dei lavoratori e ricercatori all'estero. Seminario UniTS a Ferrara

26 Aprile, 2018

In occasione del seminario di studio dedicato a "La sicurezza degli studenti e dei lavoratori impegnati all'estero", tenutosi martedì 17 aprile 2018 presso la Sala Estense del Municipio di Ferrara, l’Università degli Studi di Trieste ha presentato il volume "La sicurezza sul lavoro dei ricercatori in zone a rischio geopolitico"(a cura di Giorgio Sclip - EUT 2017).

Si ricorda che il volume, primo a livello nazionale a trattare questi temi, ha richiamato l’attenzione e ha cercato di approfondire i rischi geopolitici a cui sono sottoposti docenti, studenti e ricercatori universitari, che svolgono una parte del proprio percorso all’estero.

Il Convegno di Ferrara ha voluto dare ancora un altro taglio alla problematica, presentando esperienze pratiche di tecnici che, da tempo stanno analizzando il tema della sicurezza in mobilità e che possono, quindi, fornire spunti operativi a chi deve sviluppare analisi specifiche sul rischio o tenerne conto nell'organizzazione interna della propria azienda/istituzione. Infatti, l'analisi della gestione in emergenza di queste situazioni di crisi non ha ancora stimolato un doveroso dibattito interno ad aziende e istituzioni su come i datori di lavoro debbano e possano intervenire preventivamente e su quali possano essere gli strumenti più utili ed efficaci per farlo in modo organico.

Mai come in questi anni, nell'ambito delle problematiche di lavoro, ricerca e studio si è rivelato necessario integrare la valutazione dei rischi di viaggio, di salute, di sicurezza, vita/lavoro (travel, health, safety) con elementi che attengono tipicamente al rischio geopolitico (security). Guardando solo al recente passato, non si possono non ricordare casi di studenti in Erasmus deceduti in incidenti di viaggio, senza che le famiglie siano state sostenute in sede giudiziaria o adeguatamente risarcite, di studenti e ricercatori all'Estero che hanno subito atti di violenza inaudita o sono scomparsi, di lavoratori presi in ostaggio o uccisi mentre operavano per conto di aziende italiane o internazionali.

Programma svolto:

09:00 Prolusioni - Massimo Maisto, vicesindaco del Comune di Ferrara e Giuseppe Galvan, Direttore Generale dell'Università degli Studi di Ferrara

09:30  Valutare i rischi, prevenire i rischi, affrontare i rischi: la tutela di studenti e lavoratori - Arch. Maddalena Coccagna, Università degli Studi di Ferrara

10:00 La sicurezza sul lavoro dei ricercatori in zone a rischio geopolitico – dott. Giorgio Sclip, Università degli Studi di Trieste

10:45 La sicurezza nel processo di internazionalizzazione aziendale: analisi di casi pratici – dott. Edoardo Mattiello, Operatore Internazionale di Sicurezza (Safety & Security)

11:30 La tutela assicurativa INAIL per studenti e lavoratori all'estero - dott. Giovanni Villa, INAIL, Sede di Ferrara

12:05 Informazioni e tutele sanitarie per i viaggiatori internazionali - dott.ssa Marisa Cova, Medico Specialista in Igiene e Medicina Preventiva

12:40 Domande e conclusioni 

Servizio TG dal minuto 15:20 al minuto 18:25 

https://www.youtube.com/watch?v=aUMkcOd8F3M&t=0s&list=PLZZzQFdtcia1cXo2o...

oppure qui

https://youtu.be/t7RtoJ_rzUs

 

Download: