Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Il tempo richiesto per l’esodo e il pre-movimento nell’evacuazione

12 Febbraio, 2020

Sul numero di PuntoSicuro del 12/02/2020 è stato pubblicato l’articolo

Il tempo richiesto per l’esodo e il pre-movimento nell’evacuazione

Il contributo a cura di Elisabetta Azzoni e Stefano Rismondo, ASPP e RSPP dell’Università degli Studi di Trieste, si sofferma sul tempo richiesto per l’esodo durante le emergenze e sull’importanza del pre-movimento nell’evacuazione.

L’articolo può fornire utili informazioni per gestire meglio le emergenze e prevedere alcuni possibili ritardi nell’evacuazione che devono essere previsti nella progettazione antincendio degli edifici e affrontati da chi gestisce l’emergenza. L’articolo è disponibile all’indirizzo https://bit.ly/31RfoV8