Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Il Museo dell'Antartide e il Dip. di Matematica e Geoscienze ospitano studenti svedesi

27 Marzo, 2017

Si rinnova la collaborazione fra la Vasa International School di Gävla (Svezia), il Museo Nazionale dell’Antartide ed il Dipartimento di Matematica e Geoscienze

Il Museo Nazionale dell’Antartide e il Dipartimento di Matematica e Geoscienze dell’Università di Trieste ospiteranno nei giorni 4 e 5 aprile 2017, studenti e docenti della scuola superiore “Vasa International School” della città di Gävla (Svezia). Il programma previsto è ricco ed articolato. In questi due giorni sono previsti lezioni e laboratori orientati principalmente a mettere in evidenza il contributo delle ricerche geologico-marine italiane in Antartide. In particolare, il programma comprende la visita all’esposizione del Museo, lezioni e laboratori di sedimentologia e micropaleontologia in modo da stimolare l’attenzione su aspetti climatici e ambientali antartici e globali. E’ prevista un’escursione geologica nel Carso triestino, dove saranno effettuate osservazioni su rocce e fossili che hanno registrato condizioni tropicali e subtropicali tra 120 e 45 milioni di anni fa. Nei due giorni, quindi, si farà un viaggio virtuale nel tempo dal freddo dell’Antartide di oggi al caldo tropicale di milioni di anni fa. E’ prevista, infine, una lezione nell’ambito della quale, partendo dalle basi teoriche per capire cosa è un terremoto e come e dove si sviluppa l’attività sismica, si arriverà al monitoraggio sismico, cercando di fornire un quadro sullo stato delle conoscenze maturate fino ad oggi.

Lezioni e laboratori saranno svolti da Ester Colizza, Giovanni Costa, Antonella Gallo, Romana Melis, Nevio Pugliese e Gianguido Salvi.