Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Il Mestiere del Fisico

Data evento: 
Da  30/11/202130/11/2021

Martedì 30 novembre 2021, alle ore 16:30, presso l'Aula A, Edificio F del Dipartimento di Fisica dell'Università di Trieste, in via Valerio 2, a Trieste, si svolgerà la tavola rotonda "Fisici Nucleari e mercato del lavoro: storie", nell'ambito dell'iniziativa "Il mestiere del fisico".

Tre fisici laureati all'Università di Trieste parleranno delle loro storie ed esperienze professionali, ripercorrendo le tappe del loro prestigioso percorso professionale. 

Massimo Venaruzzo – CAEN SpA: Laureato all’Università di Trieste in Fisica Nucleare e Subnucleare nel Febbraio 2007 con una tesi sul tracciatore di silicio dell’esperimento ALICE al CERN di Ginevra, ha continuato a lavorare in ALICE sia durante il Dottorato (conseguito nel Marzo 2011) sia durante il suo primo PostDoc (con l’Università e l’INFN di Trieste) trascorrendo 2 anni e mezzo presso il CERN. E' rientrato il Italia nel 2014 per il secondo PostDoc ai Laboratori Nazionali di Legnaro dell’INFN. Dal 2015 lavora per CAEN SpA, azienda leader nel settore della progettazione di strumentazione elettronica per la ricerca di base in fisica nucleare e delle particelle e loro applicazioni, all’interno del reparto Marketing e Commerciale (come responsabile dei mercati asiatici) e Assistenza Tecnica.

Eugenia Bonifazi – Ricardo: E' una Principal Consultant con esperienza decennale nell'area del cambiamento climatico, dell'energia, dell'efficienza energetica industriale e del mercato del carbonio. Prima di entrare in Ricardo, ha conseguito una Laurea Magistrale in Fisica Nucleare e Subnucleare a Trieste nel 2008, un secondo Master Degree in tecnologie energetiche sostenibili a Southampton, e più tardi, nel 2015, un diploma in Sviluppo Internazionale presso la London School of Economics. Dal 2012 lavora per Ricardo Energy and Environment, una società di consulenza globale sulla sostenibilità che aiuta i propri clienti a risolvere alcune delle sfide ambientali più complesse del mondo e fornisce analisi, consulenza e dati all'avanguardia a governi, enti pubblici e aziende.

Elisa Quai – IAEA: Laureata in Fisica Nucleare (vecchio ordinamento) all’Università di Trieste nel 2000, ha frequentato la Scuola di Specializzazione in Fisica Sanitaria all’Università di Bologna, facendo il tirocinio presso la Fisica Sanitaria degli ospedali di Udine e di Trieste. Ha collaborato con il gruppo di ricerca impegnato nel progetto SYRMEP per il primo clinical trial di mammografia con luce di sincrotrone e ha quindi lavorato nel gruppo di radioprotezione di Elettra. Ha ottenuto l’iscrizione all’elenco nominativi degli esperti di radioprotezione istituito presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Dal 2012 lavora presso agenzie tecniche delle Nazioni Unite attive nel campo della non proliferazione nucleare, la International Atomic Energy Agency (IAEA) e il Comprehensive Nuclear-Test-Ban treaty Organization (CTBTO). Attualmente ricopre il ruolo di Section Head nel Dipartimento di Safeguards della IAEA.

L'organizzazione dell'evento è a cura di Erik Vesselli e Giacomo Contin del Dipartimento di Fisica dell'Università di Trieste.

L'accesso è in presenza su prenotazione solo per studenti UniTs. L’evento sarà trasmesso sul canale MSTeams dedicato raggiungibile tramite il link rappresentato nel QR-code all'interno della locandina allegata.

Per informazioni: seminari@ts.infn.it

 

Download: