Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

I monfalconesi di Tito. Comunisti italiani al confine orientale e “controesodo” in Jugoslavia

Data evento: 
Da  05/05/202205/05/2022

Giovedì 5 maggio 2022, alle ore 18:30, il prof. Patrick Karlsen, del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Trieste, terrà una conferenza dal titolo:  "I monfalconesi di Tito. Comunisti italiani al confine orientale e “controesodo” in Jugoslavia 1948-1956".

La conferenza è organizzata dal Collegio universitario Luciano Fonda di Trieste.

Partendo da un quadro sintetico sui caratteri peculiari della Resistenza nella regione di frontiera alto-adriatica, l’intervento si focalizza sul caso degli operai e dei militanti del Pci del Monfalconese (circa 2.000 persone) che all’indomani della Liberazione varcarono i nuovi confini per migrare nella Jugoslavia di Tito, spinti dall’ideale e dalla volontà di contribuire alla costruzione di una società socialista. Presto tuttavia essi fecero diretta conoscenza degli aspetti più drammatici e repressivi del comunismo jugoslavo, soprattutto a partire dalla rottura fra Tito e Stalin con l’espulsione conseguente della Jugoslavia dal Cominform e la loro scelta di schierarsi dalla parte di Mosca. Per alcuni di loro ciò comportò la terribile esperienza della prigionia nei lager titoisti, mentre coloro che riuscirono a rientrare in Italia andarono incontro a un reintegro traumatico, segnato a lungo da emarginazione e diffidenza.

L’evento potrà essere seguito sulla piattaforma Zoom. Compilando il seguente form gli interessati potranno ricevere al loro indirizzo di posta elettronica il link per il collegamento.

Contatti: Collegio Universitario Luciano Fonda

c/o ex Ospedale Militare
Via Fabio Severo 40, Trieste

ingrid.pellis@collegiofonda.it

www.collegiofonda.it

 

Download: