Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Graduation Day

Data evento: 
Da  24/05/201924/05/2019

Graduation Day
Cerimonia di proclamazione dei Dottori di Ricerca
Sessione Anno Accademico 2018/2019

Trieste, 24 maggio 2019, Università degli Studi di Trieste
Aula Magna di Ateneo - Campus di Piazzale Europa 1, Edificio Centrale, III piano

Programma

11.00 Benvenuto del Rettore dell’Università degli Studi di Trieste prof. Maurizio Fermeglia

11.15 Indirizzi di saluto
Sindaco di Trieste, Roberto Dipiazza
Assessore regionale al Lavoro, Formazione, Istruzione, Ricerca, Università e Famiglia, Alessia Rosolen

11.30 Menzione e premiazioni dei/delle vincitori/vincitrici del Premio Tesi di Dottorato EUT Edizioni Università di Trieste 2017 e 2018

11.45 Lectio magistralis di Stefano Piccolo
professore ordinario di Biologia Molecolare presso la Scuola di Medicina dell’Università di Padova Dipartimento di Medicina Molecolare
Nuovi strumenti per interrogare la biologia del cancro

12.15 Proclamazione dei Dottori di Ricerca - Lancio del tocco

12.30 Chiusura della Cerimonia

Stefano Piccolo si è laureato a Padova dove ha anche conseguito il Dottorato di Ricerca lavorando con Giorgio Bressan sulle proteine della matrice extracellulare. Per il suo lavoro di ricerca post-dottorato, è entrato a far parte del gruppo di Edward De Robertis presso la University of California Los Angeles/Howard Hughes Medical Institute ed è poi tornato in Italia dove oggi è Professore Ordinario di Biologia Molecolare presso la Scuola di Medicina dell’Università di Padova.

Il suo contributo maggiormente innovativo è stato la scoperta che le cellule usano YAP/TAZ per tradurre l’informazione che ricevono dalle caratteristiche fisiche e strutturali del loro microambiente, della propria forma e organizzazione citoscheletrica. La scoperta che la meccanotraduzione cellulare è un regolatore globale del comportamento delle cellule attraverso i fattori nucleari YAP/TAZ sta avendo effetti che trasformano la nostra comprensione della fisiologia e delle basi molecolari della malattia.

Usando una combinazione di approcci sperimentali, Piccolo ha quindi delineato ruoli chiave di YAP/TAZ nelle cellule staminali e nel cancro, contribuendo all’opinione corrente che questi fattori siano determinanti molecolari degli attributi delle cellule staminali del cancro.

Piccolo ha ricevuto varie onorificenze per i suoi traguardi scientifici. È stato eletto membro dell’EMBO (2007), dell’Accademia dei Lincei (2014) e i suoi studi hanno valso vari riconoscimenti nazionali e internazionali, come il BIOTECH Award (1999), A. Minich award (2003), Swissbridge Award (2005), Chiara D'Onofrio Award (2007), Debiopharm Award (2011), Tartufari award (2012) e il Venosta-FIRC award (2012).

Durante la cerimonia il Rettore sottoscriverà il "Manifesto Parole O Stili". 

Nel corso dell'evento accademico si esibiranno il Coro e l’Orchestra dell’Università di Trieste.

 

Contatti:
comunicazione@amm.units.it

 

 

Download: