Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

ESOF - Noi e loro: storie e contesti di diversità umane

Data evento: 
Da  02/09/202002/09/2020

Nell'ambito di EuroScience Open Forum (ESOF) Trieste 2020, mercoledì 2 settembre dalle 10.30 alle 12.00 presso la Sala Biblioteca Tino Sangiglio, Comunità Greco Orientale di Trieste, si terrà la conferenza "Noi e loro: storie e contesti di diversità umane", a cura dell'Università degli Studi di Trieste, in collaborazione con la Comunità Greco Orientale di Trieste ed EUT, Edizioni Università di Trieste.

Studiosi di storia, filosofia, letteratura, psicobiologia e bioetica presentano le loro ricerche scientifico-umanistiche partendo dalle tematiche e prospettive raccolte nel volume multidisciplinare Human Diversity in Context (EUT), curato da Cinzia Ferrini per il progetto dipartimentale Trasformazioni dell'’Umano e in collaborazione con l’Academia Europaea.

Al centro della riflessione: la formazione culturale delle identità di gruppo e specie, delle dicotomie noi-loro, dei processi di riconoscimento dell’altro nella normatività sociale e nell’educazione, la narrativa delle identità ferite e dislocate da processi di estraneazione o diaspore.

Intervengono:

Sergia Adamo, docente di Letterature comparate e Teoria della letteratura, Università degli Studi di Trieste

Leonardo Buonomo, docente di Lingua e letteratura anglo-americane, Università degli Studi di Trieste

Tullia Catalan, docente di Storia contemporanea, Università degli Studi di Trieste

Cinzia Chiandetti, docente di Neuroscienze Cognitive, Università degli Studi di Trieste

Raoul Kirchmayr, docente di Estetica, Università degli Studi di Trieste

Jerome Mbih Tosam, docente di Filosofia, University of Bamenda (Camerun), e assegnista di ricerca, Università degli Studi di Trento

Modera Cinzia Ferrini, docente di Storia della filosofia, Università degli Studi di Trieste

Ingresso libero e prenotazione obbligatoria,

Per seguire l'incontro in streaming:
www.youtube.com/user/UniversitaTrieste
La trasmissione live dell'evento sarà in evidenza nella pagina YouTube dell'Università di Trieste nel momento in cui inizierà l'incontro.

 

Download: