Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

ESOF - Kanizsa lecture. Pulcini e bambini: come costruire un cervello sociale

Data evento: 
Da  26/08/202026/08/2020

la confernza a cura dell’Università degli Studi di Trieste, Dipartimento di Scienze della Vita, "Kanizsa lecture. Pulcini e bambini: come costruire un cervello sociale" si terrà mercoledì 26 agosto dalle ore 16.00 alle 19.00 presso l'Auditorium del Museo Revoltella.

Curata da Giorgio Vallortigara, docente di Neuroscienze e direttore del Laboratorio di Cognizione animale e neuroscienze, Università degli Studi di Trento e moderata da Walter Gerbino, professore emerito del nostro Ateneo, la conferenza indagherà il tema:iIn che misura le risposte filiali sono il risultato di preferenze spontanee o acquisite?

Il caso dei pulcini di pollo domestico (Gallus gallus) illustra la connessione tra conoscenze biologicamente predisposte e conoscenze apprese nelle prime risposte sociali. In assenza di esperienze specifiche, i pulcini preferiscono avvicinarsi agli oggetti più simili ai partner sociali naturali. Predisposizioni visive simili a quelle dei pulcini appena nati sono state osservate nei neonati della nostra specie, suggerendo la possibilità di un’origine filogeneticamente antica.

Studi condotti su neonati a rischio familiare di incidenza dei disturbi dello spettro autistico hanno rivelato che i neonati esibiscono alterazioni in queste preferenze spontanee, mostrando come la ricerca di base su specie precoci quali il pulcino di pollo domestico possa fungere da guida e informare la comprensione dei meccanismi dello sviluppo tipico e atipico nella nostra specie.

L’incontro si terrà in lingua inglese, per partecipare è necessario prenotare.

Sarà possibile seguire lo streaming sul nostro canale YouTube.

 

Download: