Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Epatite C, questa sconosciuta: come sta cambiando lo scenario?

Data evento: 
Da  29/04/202229/04/2022

 

Lory Crocè, docente di Gastroenterologia dell’Università di Trieste e direttrice della Clinica Patologie del Fegato di Asugi, sarà il prossimo ospite della Biblioteca Comunale, nell’ambito della rassegna Monfalcone in Salute venerdì 29 aprile alle ore 18.

Il tema dell’incontro riguarderà l’evoluzione delle terapie che riguardano l’epatite C, infezione virale che è causa di circa 10mila decessi l’anno in Italia e la cui diffusione ci vede, purtroppo, al primo posto tra i Paesi europei.

“Recentemente sono stati introdotti nuovi farmaci antivirali ad azione diretta, specifici per il trattamento dell’infezione da epatite C – spiega Lory Crocè - dotati di elevatissima efficacia e di scarsi effetti collaterali. Questi farmaci consentono la guarigione di oltre il 95% dei pazienti trattati. La guarigione dall’infezione contrasta la progressione della malattia epatica verso la cirrosi e lo scompenso clinico e riduce la mortalità non solo epato-correlata ma anche globale”.

Guarire dall’infezione da epatite C si traduce anche in un miglioramento clinico delle patologie cardiovascolari, renali e del controllo metabolico del diabete. “Un recente studio dell’Istituto Superiore della Sanità – prosegue Crocè - effettuato su un campione di oltre 8mila malati di epatite C ha confermato che il rapporto costo/beneficio clinico delle terapie antivirali ad azione diretta risulta essere estremamente favorevole, tale da raccomandare la ricerca dell’infezione e il trattamento antivirale sistematico anche dei pazienti che presentano una malattia epatica lieve”.

Lo scenario del futuro prevedrà pertanto la necessità di individuare la presenza dell’infezione con campagne di screening ad hoc per poter impattare a lungo termine sulla salute pubblica.

L’incontro sarà introdotto e moderato da Vanessa Nicolin, docente di Anatomia umana all’Università di Trieste e coordinatrice della rassegna.

Medicina alla portata di tutti: Monfalcone in salute è promossa dal Comune di Monfalcone grazie alla collaborazione tra la Biblioteca Comunale di Monfalcone, il Dipartimento di Scienze Mediche Chirurgiche e della Salute dell’Università degli Studi di Trieste, l’Azienda Sanitaria Universitaria Giuliano Isontina A.S.U.G.I. e l’IRRCS materno infantile Burlo Garofolo Regione Friuli Venezia Giulia.

Tutti gli incontri si svolgono nella Sala Conferenze della Biblioteca Comunale di Monfalcone. La partecipazione è gratuita, con prenotazione all’indirizzo biblioteca@comune.monfalcone.go.it o al numero 338.3772420 (anche Whatsapp).

L’accesso alla sala conferenze avverrà nel rispetto della normativa vigente per la prevenzione del contagio da Covid-19.