Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Descrizioni. La vita letteraria delle immagini

Data evento: 
Da  07/11/201707/11/2017

Martedì 7 novembre 2017, ore 18

DESCRIZIONI. LA VITA LETTERARIA DELLE IMMAGINI

Michele Cometa, Università di Palermo

Sala Conferenze dell'ex-Ospedale Militare, Trieste

Martedì 7 novembre 2017, alle ore 18, presso la Sala Conferenze della Residenza Ex Ospedale Militare, avrà luogo una conferenza tenuta dal prof. Michele Cometa, dell’Università di Palermo, dal titolo:

Descrizioni. La vita letteraria delle immagini

La descrizione delle immagini (l'ékphrasis) é questione centrale per la moderna teoria letteraria e per gli studi di cultura visuale. La “continuità” di certi topoi figurativi e letterari contenuti nelle ékphrasis, dalle descrizioni dei grandi capolavori della statuaria antica nell’età di Goethe alla riflessione filosofica sulle molteplici rappresentazioni della montagna della Sainte-Victoire di Cézanne, ha reso possibile una lettura antropologicamente e filosoficamente fondata della scrittura moderna.

A partire dai celebri Pensieri sull’imitazione delle opere greche nella pittura e nella scultura (1755) di Johann Joachim Winckelmann, infatti, almeno due descrizioni, quella del Laocoonte e quella della Madonna Sistina, divengono paradigmatiche per l’età classico-romantica, e lasciano intravedere, in nuce, sviluppi che andranno ben oltre l’età di Goethe e, soprattutto, modalità di pensiero che determineranno tutto il prosieguo dei rapporti tra letteratura e immagini sino a Heidegger e a Deleuze.

Tuttavia la descrizione delle opere d’arte non è pratica che riguarda solo la scrittura, ma coinvolge lo sguardo e i dispositivi/media che determinano, al pari della tradizione letteraria, le forme dell’ékphrasis. Per questo si tratta di coniugare le esperienze consolidate della retorica letteraria classica e moderna con gli studi di cultura visuale che hanno modificato il nostro rapporto con le immagine, anche in letteratura.

Introduce e modera la conferenza il prof. Marco Fernandelli, del Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università di Trieste.

La conferenza è organizzata dal Collegio Universitario Luciano Fonda di Trieste: https://web.units.it/page/collegiofonda/it/pagb/node/212