Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Convegno finale del Progetto Integra

12 Aprile, 2019

LA RISPOSTA DI «INTEGRA» ALLE RICHIESTE DI SALUTE E INTEGRAZIONE SOCIALE DELLE DONNE MIGRANTI

 

Convegno finale del Progetto Integra - Rete transfrontaliera per le donne migranti: integrazione sociale, salute sessuale e riproduttiva

Sabato 13 aprile 2019, dalle 9.00 alle 14.00

Auditorium, Scuola SSLMIT, Via Filzi 14, Trieste

 

Il progetto di cooperazione transfrontaliera Italia-Slovenia 2014-2020 INTEGRA “Rete transfrontaliera per le donne migranti: integrazione sociale, salute sessuale e riproduttiva” ha affrontato un argomento finora poco esplorato: la tutela della salute delle donne migranti provenienti da aree del mondo le cui culture sono fortemente connotate da una impronta patriarcale che influisce direttamente sulla loro salute sessuale e riproduttiva.

Il progetto, con capofila l’Università di Trieste - Dipartimenti di Scienze Politiche e Sociali e di Scienze Mediche, Chirurgiche e della Salute - ha coinvolto gli ospedali del Burlo Garofolo di Trieste e di Postumia, la Facoltà di Scienze della Salute dell’Università del Litorale e l’Associazione Nazionale Oltre le Frontiere (ANOLF).

Sabato 13 alle ore 9 presso l’Auditorium, Scuola SSLMIT, Via Filzi 14, Trieste sarà avviata la conferenza di chiusura con i saluti delle autorità.

Saranno presentati quindi i risultati raggiunti nelle fasi di lavoro come la stesura di linee guida d’intervento rivolte agli operatori sanitari e sociali, la formazione medica specifica per le cure delle donne migranti che presentano problematiche specifiche, la formazione di mediatori culturali per rendere più facile l’avvicinamento delle donne migranti alle cure e per superare il più possibile le difficoltà di comunicazione interculturale.

Uno degli obiettivi del progetto è di mettere a disposizione anche delle altre strutture sanitarie le linee guida per favorire le buone pratiche del settore utili anche a favorire le politiche d’integrazione sociale. Per tale motivo il convegno si chiuderà con le proposte per attività future.

 

Persona di riferimento:

Giovanni Degli Zotti

giovanni.dellizotti@dispes.units.it

tel: 349 2989538

 

Download: