Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Caffè delle scienze: il prossimo appuntamento a Trieste

Data evento: 
Da  11/10/201811/10/2018

Giovedì 11 ore 17.30 al Caffè Tommaseo, in piazza Tommaseo 4/c a Trieste, si terrà il secondo appuntamento del Caffè delle Scienze.

Due gli interventi in programma:

Claudio Tuniz e Patrizia Tiberi Vipraio presenteranno al pubblico il loro secondo libro: “La Scimmia vestita, dalle tribù di primati all’intelligenza artificiale”. Per capire il nostro rapporto con le tecnologie digitali dobbiamo tornare indietro al passato in cui le immagini e i simboli ampliarono la nostra mente e gli strumenti svilupparono il nostro corpo.

A seguire Fabio Del Missier, docente di Psicologia generale dell’Università di Trieste, parlerà di “Fake news e post verità: Corriamo rischi distopici? Una prospettiva cognitiva”. Nel sistema informativo attuale sembra sia sempre più difficile distinguere notizie vere e notizie false. Sembra che la verità dei fatti assuma, in alcuni casi, minore importanza rispetto alla vividezza e alla semplicità delle narrazioni. Si tratta davvero di fenomeni nuovi? Quali meccanismi psicologici cognitivi ed emotivi sottendono questi fenomeni? Quali contromisure è possibile mettere in atto?

I relatori

Claudio Tuniz è uno scienziato del Centro Internazionale di Fisica Teorica Abdus Salam di Trieste, del Centro Fermi di Roma e del Centro per le Scienze Archeologiche in Australia. Promuove l’uso delle nuove metodologie fisiche negli studi sulle origini umane. Su questo tema ha pubblicato anche libri divulgativi come “La scienza delle nostre origini” (con G. Manzi e D. Caramelli, Laterza, 2013) e “I lettori di ossa” (con R. Gillespie e C. Jones, Springer, 2010).

Patrizia Tiberi Vipraio è stata professoressa ordinaria di Politica Economica e docente di Economia Internazionale presso l'Università di Udine e Sidney. Fra i suoi lavori accademici ha pubblicato anche “Dal Mercantilismo alla globalizzazione” (Il Mulino, Bologna, 1999).

Congiuntamente hanno pubblicato “La scimmia vestita. Dalle tribù di primati all'intelligenza artificiale”, Carocci, 2018 e “Homo sapiens”, Carocci, 2015.

Fabio Del Missier è professore associato di psicologia generale presso il Dipartimento di Scienze della Vita dell'Università di Trieste dove guida il laboratorio di ricerca sui processi cognitivi. Conduce ricerca di base e applicata sui processi di memoria e sui processi decisionali. Insegna psicologia della memoria e psicologia della decisione presso l'Università di Trieste.

I Caffè delle Scienze e delle Lettere, organizzati dall’Università di Trieste, sono conversazioni informali tra ricercatori e cittadini sui più svariati argomenti scientifici, con l’obiettivo di rafforzare il dialogo tra l’Ateneo e la cittadinanza, attraverso lo scambio di opinioni e conoscenze sui risultati della ricerca universitaria.

Caffè delle Scienze a Trieste e Gorizia
Referente: prof. Massimo Avian - avian@units.it, prof. Piero Paolo Battaglini - battagli@units.it, prof. Elisabetta Pizzul - pizzul@units.it
Dipartimento di Scienze della Vita

Per informazioni e aggiornamenti, e per consultare il calendario dei prossimi appuntamenti: www.caffedellescienze.eu

Il Caffè delle Scienze e delle Lettere si può seguire anche sui canali Twitter e Facebook.

I Caffè delle Scienze e delle Lettere sono organizzati da quattro Dipartimento dell’Università di Trieste:
Dipartimento Clinico di Scienze mediche, chirurgiche e della salute
Dipartimento di Scienze della Vita
Dipartimento di Fisica
Dipartimento di Studi Umanistici

Sono realizzati in collaborazione con:
Comune di Pordenone
Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – OGS
Conservatorio di musica Giuseppe Tartini, Trieste
Liceo Scientifico Galileo Galilei, Trieste
Istituto Tecnico Statale Grazia Deledda – Max Fabiani, Trieste
Liceo Scientifico Oberdan, Trieste
ISIS D’Annunzio, Gorizia
Liceo Artistico Max Fabiani, Gorizia
Polo tecnico liceale d’Annunzio – Fabiani, Gorizia
Polo Liceale, Gorizia
Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia
Assicurazioni Generali
Teatro Bàndus
Circolo Culturale Astronomico di Farra d’Isonzo

Il Caffè dei Quanti è stato finanziato da:
TEQ – Testing the large-scale limit of quantum mechanics
Horizon 2020 Framework Programme of the European Union