Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Bando volontari per Trieste Next

12 Giugno, 2019

Il testo seguente, anche se declinato al maschile, s’intende sempre inclusivo di uomini e donne

Trieste Next
Big Data, Deep Science: il futuro della scienza e dell’uomo nell’era dell’intelligenza aumentata

8^ EDIZIONE | 27-29 settembre 2019

 

Trieste Next è il Festival della Ricerca Scientifica che si svolgerà dal 27 al 29 settembre a Trieste, in diverse sedi del centro città. Promosso da Comune di Trieste, Università di Trieste, ItalyPost, AREA Science Park e Sissa, in collaborazione con la Commissione Europea e il Consiglio Europeo delle Ricerche, nonché con tutti gli enti di ricerca e di alta formazione del territorio, il Festival si pone come obiettivo la diffusione della conoscenza di un’eccellenza, quella del territorio triestino, caratterizzata dal successo nell’ambito della ricerca scientifica, puntando a favorire il dibattito sui temi chiave della ricerca e dello sviluppo. Co-promotore della manifestazione è la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, mentre content partner è la Fondazione AIRC per la Ricerca sul Cancro.

Il focus dell’ottava edizione è Big Data, Deep Science e intende presentare al grande pubblico lo stato dell’arte della ricerca scientifica nel settore e favorire il dialogo e il confronto costruttivo tra le discipline STEM e le scienze umane e sociali.

Anche quest’anno Trieste Next promuove il “Progetto Volontari”, per permettere a tutti gli studenti interessati di vivere da protagonisti la manifestazione.

I volontari saranno in prima linea nell’organizzazione dell’evento e faranno un’esperienza davvero coinvolgente e formativa all’interno di una manifestazione di forte richiamo, con un programma ricco di appuntamenti e di grandi ospiti, che per tre giorni animerà la città di Trieste.

Se vuoi cogliere questa straordinaria opportunità, fai richiesta per partecipare come volontario a Trieste Next!
 

Cosa fanno i volontari

Supporto alle attività degli stand in Piazza Unità d’Italia

I volontari collaborano con i divulgatori scientifici nelle attività laboratoriali presenti nelle tensostrutture di piazza Unità d’Italia. Svolgono un ruolo chiave che rende speciale l’esperienza della visita e hanno la possibilità di lasciare una traccia indelebile in bambini e adulti. Servono: passione, abilità di comunicazione e soprattutto buone capacità empatiche e relazionali, senza dimenticare la voglia di divertirsi e di imparare!

Negli stand in piazza Unità d’Italia vengono spesso chieste informazioni sulla manifestazione, i vari appuntamenti, le sedi degli incontri, i relatori etc. Il volontario garantirà una buona conoscenza del programma del Festival e della città di Trieste, per indicare le sedi di svolgimento delle iniziative.
 

Gestione sale, conferenze ed eventi

Il servizio agli eventi inizia prima dell’ingresso del pubblico in sala e finisce dopo la conclusione dell’iniziativa. I volontari lavorano a stretto contatto con gli organizzatori, che trasmettono loro le indicazioni sull’affluenza di persone prevista e sulle misure da osservare per l’accoglienza dei relatori, delle autorità e del pubblico.

Il volontario controlla le iscrizioni e la registrazione dei partecipanti, assiste il pubblico all’ingresso e dentro la sala, presidia il punto di accoglienza fornendo informazioni sul programma e i luoghi del Festival e distribuendo i materiali di comunicazione. Pone la massima attenzione alla sicurezza e all’accesso di persone disabili, di donne in gravidanza e di bambini, facilitando loro l’individuazione di una postazione comoda.
 

Comunicazione e social media

Munito di una buona macchina fotografica digitale o videocamera e di un po’ di estro creativo, il volontario aspirante fotografo e operatore video dovrà cercare di documentare nel modo più efficace gli eventi di Trieste Next, per restituirci il ritratto migliore di questa ricca manifestazione! È richiesto di seguire l’intero programma degli appuntamenti nella sede individuata o di concordare con l’organizzazione a quali eventi essere presenti. Sono richieste soprattutto foto e riprese degli ospiti e del pubblico in sala, ma sono graditi anche gli scatti e le riprese che offrono un’immagine del backstage e dell’organizzazione. Indispensabile sarà la presenza di chi sarà in grado di animare il dibattito sulle questioni chiave della ricerca scientifica e dell’innovazione sui principali social network e sul blog del Festival. Per essere protagonista della discussione dovrai stimolare il dialogo attraverso i social network postando e ritwittando le notizie e i messaggi ricevuti nel corso degli eventi. Per candidarsi ad ambasciatore social network il volontario dovrà essere già munito degli strumenti per essere sempre connesso e attivo sulle maggiori piattaforme virtuali di incontro e discussione (Smartphone, iPhone, Netbook….).

Ti ricordiamo che spesso la divisione dei compiti non è così rigorosa e che potresti trovarti a collaborare in modo flessibile, sempre e comunque nel rispetto delle tue possibilità.

Ti chiediamo di essere paziente, disponibile e attento alle richieste del pubblico, sempre aggiornato sul Festival e sul programma degli eventi.
 

Come diventare volontario

Il bando è rivolto agli studenti maggiorenni delle Scuole Secondarie di Secondo Grado o dell’Università di Trieste disponibili a fornire un supporto organizzativo nei giorni precedenti e nel periodo di svolgimento della manifestazione (27-28-29 settembre 2019).

I volontari saranno chiamati a collaborare alle attività divulgative in piazza Unità, a occuparsi dell’accoglienza dei relatori e del pubblico all’ingresso delle sale, a fornire informazioni sul programma, sui luoghi in cui si svolgono gli eventi, su come raggiungerli e sulle modalità di partecipazione. Ma anche a contribuire alla presenza di Trieste Next sui social media e molto altro ancora. A ogni volontario verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Ogni anno il Senato Accademico ha attribuito agli studenti dell’Università di Trieste un credito formativo a fronte di 25 ore di volontariato nel corso delle diverse edizioni di Trieste Next.

Per ogni informazione relativa alle attività dei volontari al Festival ti consigliamo di consultare il Vademecum del volontario
Per candidarsi è sufficiente compilare il modulo disponibile a questo link entro le ore 20 del 30 agosto 2019.

Clicca qui per inviare la tua candidatura

Per informazioni o chiarimenti ti invitiamo a scrivere a Lorenza Riccio, Ufficio Servizi per la Divulgazione scientifica, Università degli Studi di Trieste: divulgazione.scientifica@units.it tel. 0405586124.

Vieni a far parte della nostra squadra, ti aspettiamo!