Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Aumento delle immatricolazioni 2016/2017

10 Novembre, 2016

I dati sulle immatricolazioni all’Università di Trieste riportano un significativo aumento di iscritti alle Lauree triennali pari al 10,44 % in più rispetto lo scorso anno: sono infatti 3310 i neo iscritti dell’anno accademico 2016/17, rispetto ai 2997 del 2015/16, (e risultano essere ben il 15,09% in più con riferimento all'anno accademico 2014/2015).

Nei singoli settori di studio, si registrano dei decisi incrementi soprattutto nei corsi di laurea in Fisica, che conferma un trend crescente da molti anni, grazie a un’ottima fama acquisita a livello nazionale. Erano 89 iscritti nell’anno academico 2014/2015 cresciuti fortemente nel 2015/2016 quando si è registrato un boom di iscrizioni che hanno raggiunto le 152 matricole. Quest’anno gli immatricolati sono aumentati ancora, passando a 164.

Forte aumento anche per Matematica: dai 32 iscritti nel 2015/2016 siamo passati ai 57 di quest’anno.

Anche Ingegneria industriale ha registrato un aumento di iscritti rispetto lo scorso anno: nel 2015/2016 le matricole erano124, quest’anno sono 131.

Positivi i dati anche per Geologia con 75 studenti nel 2016/2017 rispetto ai 51 di un anno fa; Farmacia è passata dai 77 del 2015/2016 a 107; a Scienze biologiche quest’anno si sono immatricolati in 150; Scienze psicologiche con le sue 153 matricole ha visto un incremento di 20 unità rispetto il 2015/2016; Economia internazionale e mercati finanziari è passata da 128 a 165 nuovi iscritti mentre, Economia e gestione aziendale da 149 a 156; importante l’incremento per Giurisprudenza, che nel 2015/2016 ha avuto 151 matricole, passate quest’anno a 226. Infine Scienze Politiche e dell’Amministrazione è passata da 171 ai 194 nel 2016/2017.

Estremamente positivo rimane il trend per i corsi di laurea del Dipartimento di Studi Umanistici, che con i suoi sei corsi di laurea triennale risulta il dipartimento con il più alto numero di immatricolazioni d’Ateneo (ben 618); si segnala in particolare il gradimento dei Corsi di laurea in Lingue e Letterature straniere (forte di 217 matricole) e in quello di Scienze della Formazione (con 196 immatricolati).

Nei corsi di laurea in professioni sanitarie è risultato particolarmente gradito il nuovo corso in Logopedia, con accesso a numero programmato, che ha registrato 14 nuovi iscritti.