Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Università di Trieste e BCC FVG: importante accordo per il sostegno agli studi universitari

16 Maggio, 2017
Stampa

Giovedì 4 maggio l’Università di Trieste e la Federazione delle Banche di Credito Cooperativo del Friuli Venezia Giulia (BCC) hanno sottoscritto un’importante Convenzione per offrire sostegno agli studenti regolarmente iscritti.
Alla stipula della Convezione hanno partecipato il Magnifico Rettore, Maurizio Fermeglia, il Delegato alla Didattica prof. Daniele Del Santo, il Presidente delle BCC del Friuli Venezia Giulia Giuseppe Graffi Brunoro e il Direttore Operativo BCC CreditoConsumo S.p.A Savino Bastari.

Il Magnifico Rettore ha ringraziato il dott. Brunoro per l’erogazione delle 10 borse di studio del valore di 600,00 euro ciascuna, una per ogni Dipartimento, che verranno attribuite alle tesi di laurea magistrale vincitrici di specifico bando.

Tenuto conto delle enormi difficoltà economiche e demografiche che interessano il nostro Paese, la proposta BCC fornisce una grande opportunità per gli studenti, andando a valorizzare i giovani talenti del territorio. Talenti che troppo spesso sono costretti a lasciare il nostro Paese.

I giovani che vogliono iscriversi all’Università di Trieste, possono richiedere presso uno degli sportelli delle 15 BCC del Friuli Venezia Giulia le BCC del FVG un’apertura di credito in conto corrente, di un importo massimo pari alle rate di iscrizione universitaria, a condizioni molto vantaggiose e con la possibilità di restituire l’importo alla conclusione del percorso di studi in un’unica soluzione o attraverso la concessione di un finanziamento personale.

E’ previsto, inoltre, per tutti gli studenti di età compresa tra i 18 e i 25 anni l’accesso a servizi bancari a condizioni agevolate come il conto corrente canone gratuito con la registrazione di operazioni effettuate on line illimitate; carta di debito nazionale/internazionale gratuita e prelievi gratuiti presso oltre 4.000 BCC in Italia.

Infine, anche le spese da sostenere durante l’intero percorso formativo come ad esempio le tasse universitarie, l’iscrizione a Master, l’acquisto di libri o di computer, viaggi di studio o esperienze all’estero, potranno essere finanziate fino ad un importo massimo di 30mila euro, grazie a un finanziamento Crediper attivabile online.