Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Progetto europeo ASSESS per un nuovo Master in Sicurezza Navale

14 Febbraio, 2017
Stampa

Si è svolto nei giorni scorsi, presso la sede di MARE TC FVG a Monfalcone, il Kick-off Meeting del progetto Europeo ASSESS (acronimo di  Advanced Skills in Safety, Environment and Security at Sea), la cui finalità è quella di istituire percorsi formativi avanzati per la creazione di figure professionali tecnicamente competenti in materia di Safety e Security nel settore navale, tanto nella progettazione quanto nella produzione e gestione in operazione dei mezzi.  In particolare, verranno attivati tre percorsi formativi: un master universitario di secondo livello, rilasciato dall'Università di Trieste, rivolto a neo-laureati; un corso di alta formazione aperto a personale del settore navale (progettazione e gestione); un corso di aggiornamento per docenti delle scuole superiori.

Il progetto è stato finanziato dalla Commissione Europea (tramite lo European Maritime and Fisheries Fund sulla call EASME - Blue Careers in Europe), ha un budget di circa 700.000 euro e vede come capofila il cluster regionale sulle tecnologie marittime MARE TC FVG: http://www.marefvg.it/it/home.htm

L'Università di Trieste, tramite il Dipartimento di Ingegneria e Architettura, svolgerà la parte più ampia delle attività previste, con un budget di 415.000 euro, ed in particolare rilascerà il titolo di Master Universitario.

Il partenariato è completato da importanti e autorevoli organizzazioni nazionali e internazionali operanti nel settore, quali OGS, CNR-INSEAN, Lloyd's Register EMEA, ed ha ottenuto la manifestazione di interesse da parte di Fincantieri.
Il prestigio del partenariato e la qualità della proposta hanno portato il progetto a classificarsi secondo, su un totale di 80 proposte ammesse a valutazione, a testimoniare così la capacità progettuale, scientifica e ingegneristica del cluster delle tecnologie marittime nella regione Friuli Venezia Giulia.
L'obiettivo finale del progetto è quello di formare figure altamente specializzate, in grado di dare maggior impulso alla crescita della Blue Economy, in particolare nel campo della sicurezza navale quale elemento intrinseco nella progettazione e produzione delle nuove unità navali.

Contatti:
Responsabile Scientifico: prof. Giorgio Sulligoi

gsulligoi@units.it

Project Manager: prof. VIttorio Bucci

vbucci@units.it

Dipartimento di Ingegneria e Architettura