Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Riconoscimento di un titolo estero

 

Per informazioni sulle varie tipologie di riconoscimento (riconoscimenti finalizzati – ad es. ai fini “professionali”) , consulta il sito del Cimea – Centro di Informazione sulla Mobilità e le Equivalenze Accademiche.

Le indicazioni qui di seguito riportate riguardano soltanto il riconoscimento accademico del titolo estero al corrispondente titolo italiano.

La valutazione del titolo estero può produrre differenti risultati:

  1. Il rilascio del corrispondente titolo italiano senza richiesta di integrazioni , cioè il  “riconoscimento totale” o “equipollenza totale”;

  2. la richiesta di sostenere ulteriori esami/ottenere ulteriori crediti e/o presentare elaborati finali per integrare la parte del curriculum degli studi non coperta dal titolo estero, e quindi la proposta di iscrizione presso l’Ateneo con “abbreviazione di corso".

Prima di presentare la domanda controlla l’offerta formativa per verificare se è presente un corso di studio analogo a quello completato all’estero.

Informazioni aggiornate al: 05/07/2018 - 14:01