Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Nuclear Italy. An International History of Italian Nuclear Policies during the Cold War

07 Settembre, 2017
Stampa

Nuclear Italy. An International History of Italian Nuclear Policies during the Cold War edited by Elisabetta Bini and Igor Londero; with the collaboration of Giulia Iannuzzi

La storia dell’energia nucleare in Italia, tra equilibri strategici mondiali, scambi e circolazione di saperi tecnologici e scientifici, movimenti culturali e opinione pubblica.

Questo libro esamina la storia delle politiche nucleari italiane durante la guerra fredda, collocando il caso italiano in un quadro comparativo internazionale. Vengono analizzati i criteri internazionali politici ed economici, gli scambi tecnologici e scientifici, così come i movimenti sociali e culturali che hanno influenzato le politiche nucleari italiane, sia civili che militari. I saggi delineano l’utilizzo di nuovi strumenti metodologici che integrano una varietà di approcci provenienti da discipline diverse e sono suddivisi in quattro sezioni dedicate a: "Usi civili dell'energia nucleare", "Aspetti militari dell'energia nucleare", "Opinione pubblica e movimenti antinucleari" e "Il ruolo degli scienziati e della ricerca scientifica". Si contribuisce così alla crescente letteratura sulla storia delle politiche nucleari nel ventesimo secolo, permettendo una comprensione originale delle particolarità, nonché delle singolarità, dell’esperienza nucleare in Italia, un paese caratterizzato da una forte tradizione nella fisica e ricerca nucleare ma che ha abbandonato il suo programma nucleare molto prima rispetto ad altri paesi europei.

Elisabetta Bini è ricercatrice di storia contemporanea presso L'Università degli Studi di Napoli Federico II. Tra il 2014 e il 2016 ha coordinato il gruppo di ricerca Nuclear Italia (Nireg), presso l'Università di Trieste. Le sue pubblicazioni includono: Atomi per la pace? Gli Stati Uniti e le politiche nucleari dell'Italia durante la Guerra fredda (Roma: Carocci, in arrivo); “Nuclear Energy in the Twentieth Century: New International Approaches”, forum speciale, Contemporanea 4 (2015) (con I. Londero); Oil Shock: The Crisis of 1973 and its Economic Legacy (ed., Con F. Romero e G. Garavini) (Londra: I.B. Tauris, 2016); La potente benzina italiana. Guerra fredda e consumi di massa tra Italia, Stati Uniti e Terzo mondo (1945-1973) (Roma: Carocci, 2013).

Igor Londero ha conseguito il dottorato di ricerca in Storia all'Università di Trieste, con una tesi dal titolo Felice Ippolito intellettuale e grand commis. La ricerca nucleare in Italia dal dopoguerra al primo centrosinistra. Le sue pubblicazioni comprendono Pa sopravivence, no pa l’anarchie – forme di autogestione nel Friuli terremotato. L’esperienza della tendopoli di Godo (Gemona del Friuli) (Udine: Forum editrice universitaria udinese-Istituto friulano per la storia del movimento di liberazione, 2008).

Acquista il volume nel formato a stampa: http://www.eut.units.it/

Scarica il volume a libero accesso (PDF ed ePub): http://bit.ly/nuclear_italy