Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Mostra “Gli eroi son tutti giovani e belli”. L’immagine del soldato fra retorica e realtà 1870-1935

Data evento: 
Da  21/09/201622/09/2016

Da mercoledì 21 settembre e fino alla fine di ottobre 2016 sarà visitabile presso la sede della Biblioteca Statale Isontina di Gorizia nei consueti orari d'apertura la mostra “Gli eroi son tutti giovani e belli”. L’immagine del soldato fra retorica e realtà 1870-1935.

Organizzata dall’Università degli Studi di Trieste con il finanziamento della Regione Friuli Venezia Giulia, “Gli eroi son tutti giovani e belli” è una mostra documentaria di carattere fotografico che si propone di confrontare l’iconografia ufficiale della Grande guerra con il senso di precarietà, distruzione e morte veicolato dalle immagini sfuggite alla censura e realizzate sui luoghi di battaglia. Curata da Massimo De Grassi con la collaborazione di Paolo Quazzolo, docenti presso il Dipartimento di Studi umanistici dell’ateneo giuliano, la mostra si compone di dieci pannelli dedicati a ciascuna delle tappe che hanno condotto dalla pittura risorgimentale - che ha accompagnato il formarsi della nazione - alla cosiddetta “monumentomania” che, negli anni Trenta, ostentava l’orgoglio per la difficile vittoria dietro immagini ossequiose alla nuova retorica fascista.

A corredo della mostra è disponibile un pieghevole cartaceo e un volume scaricabile gratuitamente in modalità open access dal sito delle Edizioni dell’Università di Trieste al link: http://www.openstarts.units.it/dspace/handle/10077/12242