Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Mission, gestione, identità e ricerca nei musei italiani ad autonomia speciale. Il progetto scientifico-culturale del Museo Archeologico Nazionale di Taranto

Data evento: 
Da  09/06/201709/06/2017

Il giorno venerdì 9 giugno 2017 alle ore 15:30 si svolgerà la Conferenza dal titolo "Mission, gestione, identità e ricerca nei musei italiani ad autonomia speciale. Il progetto scientifico-culturale del Museo Archeologico Nazionale di Taranto" tenuta dalla dott.ssa Eva Degl'Innocenti del Museo Archeologico Nazionale di Taranto.

L'organizzazione dell'evento è a cura del Collegio Luciano Fonda.

Dopo decenni di proposte e di attese, la “riforma” dei musei statali italiani è giunta nel 2014, integrata all’interno del DPCM 29 agosto 2014, n. 171 alla quinta riorganizzazione del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo. La riorganizzazione dei musei si fondava sull’obiettivo della creazione di un «sistema museale nazionale»; sulla costituzione di una nuova Direzione generale musei; sul conferimento di un’autonomia speciale gestionale-amministrativa, finanziaria, scientifica a venti musei – oggi trenta - di rilevante interesse nazionale, tra cui il Museo Archeologico Nazionale di Taranto, scegliendone i direttori tramite concorso pubblico internazionale; sulla creazione in ogni Regione di Poli museali regionali.

I trenta musei italiani ad autonomia speciale sono dotati ciascuno di organi di controllo, quali un Collegio dei revisori dei conti, e di organi consultivi: un Consiglio di amministrazione ed un Comitato scientifico. La direzione di questi musei è affidata a “direttori-manager” che assicurano anche la gestione di un bilancio dell’istituto museale autonomo.

L’anno 2016 è stato un anno di grande successo per i musei italiani. Il Museo Archeologico Nazionale di Taranto, in acronimo MArTA, è stato tra i protagonisti di questo incremento, a un anno dall’avvio della sua autonomia speciale. È uno dei principali musei della Magna Grecia, e tra i più importanti musei archeologici del mondo grazie al suo patrimonio storico-archeologico. Completato nel 2016 nel suo percorso espositivo, accoglie visitatori da tutto il mondo con una programmazione culturale e scientifica declinata secondo i vari target di visitatori.

Tramite l’analisi e l’esempio del progetto scientifico e culturale del Museo Archeologico Nazionale di Taranto - sorta di case study - si approfondirà il tema del modello museale italiano ad autonomia speciale basato su una visione olistica e sistemica fondata su mission, gestione, identità e ricerca.

La conferenza è aperta al pubblico fino a esaurimento dei posti disponibili, previa iscrizione presso il seguente link:

https://www2.units.it/sportellolavoro/eventi/evento/mission-gestione-ide...

 

Per informazioni:

Segreteria

tel. 0405583033 - 7855

collegio.fonda@amm.units.it

http://web.units.it/page/collegiofonda/