Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

La riforma della responsabilità sanitaria

Data evento: 
Da  15/12/201715/12/2017

Convegno: LA RIFORMA DELLA RESPONSABILITÀ  SANITARIA

Trieste, venerdì 15 dicembre 2017

Università degli Studi di Trieste

Piazzale Europa 1 – Aula Venezian

(Edificio centrale “A” – II piano) ore 15

Dopo lunga attesa e diversi rinvii parlamentari, è stata approvata nel marzo 2017 la nuova legge che fissa i nuovi principi nel settore della responsabilità medica. La legge contiene «Disposizioni in materia di sicurezza delle cure e della persona assistita, nonché´ in materia di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie». La nuova disciplina contiene molte innovazioni. 

Il Convegno “LA RIFORMA DELLA RESPONSABILITÀ SANITARIA” intende effettuare una prima analisi di alcuni aspetti della nuova disciplina, nell’ambito dell’intero sistema della responsabilità sanitaria.

In particolare le relazioni e gli interventi programmati saranno dedicati all’esame natura giuridica della responsabilità, che ora diventa binaria (extracontrattuale per il medico, contrattuale per fatto proprio o per fatto altrui, per la struttura sanitaria), al ruolo delle Linee-guida  nella valutazione del comportamento del professionista, al  rapporto con la struttura sanitaria alla luce della prevenzione e della gestazione del rischio, al  principio della sicurezza delle cure, che apre il testo della legge, e diviene parte integrante dell’interpretazione dell’art. 32 Costituzione.

Programma:

Ore 15.00 Saluti: prof.ssa Lorenza Rega, Direttrice del Dipartimento di Scienze Giuridiche, del Linguaggio, dell'Interpretazione e della Traduzione - Università degli studi di Trieste

Presentazione del Convegno e della Rivista “Responsabilità medica. Diritto e pratica clinica”: prof. Angelo Venchiarutti, Università degli studi di Trieste

Ore 15.30 - dott. Gabriele Positano, Consigliere della Corte di Cassazione, Il doppio binario della responsabilità sanitaria

Ore 16.15 - prof. Roberto Pucella, Università degli studi di Bergamo, L’art. 2043 c.c.: una panacea per i mali del medico?

Ore 17.00: coffee break

Ore 17.15 Tavola rotonda: Sicurezza delle cure, linee guida e buone pratiche nella riforma Gelli

Presiede: prof. Angelo Venchiarutti, Università degli studi di Trieste

Intervengono:

ing. Diego Bravar (Presidente, Biovalley Investments S.p.A.)

dott. Riccardo Merluzzi (Tribunale di Trieste)

prof. Carlo Scorretti (Università degli studi di Trieste)

prof. Patrizia Ziviz (Università degli studi di Trieste)

Ore 19,00 Chiusura lavori

Il Convegno è accreditato presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Trieste, con il riconoscimento di tre crediti formativi in materia civile.

 

Per contatti e iscrizioni: avenchiarutti@units.it

 

Download: