Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

“Il Futuro del Lavoro - Innovazione e ricerca dei talenti”

Data evento: 
Da  26/05/201726/05/2017
Stampa

Il Master Persone e Personale, in collaborazione con Coaching by Values Italia, Telanto e Strade Magazine, organizza una tavola rotonda dal titolo: 

Il Futuro del Lavoro - Innovazione e ricerca dei talenti

26 maggio 2017 - ore 16.45

Sala Atti “Vittorio Bachelet” - Edificio A, ala sinistra, I piano

L’obiettivo dell’incontro è quello di innescare sinergie tra il mondo accademico e il mondo imprenditoriale, con l’intenzione di sviluppare una visione comune e ponti concreti di collaborazione nel campo della gestione delle persone, del talento e dell’innovazione, al fine di creare risposte positive nel contesto economico, trovando le opportunità dentro le incertezze scaturite dai fenomeni della digitalizzazione e la globalizzazione.

Programma

Introduzione:

prof.ssa Donata Vianelli, docente di Economia e Gestione delle Imprese, delegata del Rettore all'Orientamento in Entrata e in Uscita - Job Placement;

Piercamillo Falasca, giornalista economico, direttore editoriale di Strade.

Intervengono: 

Prof. Simon L. Dolan
Professore ordinario in Psicologia del Lavoro e delle Organizzazione alla ESADE – Barcellona. Simon Dolan è titolare della cattedra di “Future of work” nella prestigiosa Business School ESADE di Barcellona, è stato fondatore dell’ISSWOV (International Society for the Study of Work and Organizational Values) ed è presidente di una agenzia di consulenza canadese che ha lavorato con imprese del calibro di Rolls Royce, Bombardier e Telefónica. E’ creatore della metodologia “by Values”, che si sviluppa con specifiche applicazioni come Coaching by Values, Leadership by Values, Managing by Values.
Parlerà di “Future of Work: il nuovo paradigma”.

Dr. Christian Acosta-Flamma
PhD alla ESADE Business and Law School in Management Science and Managing Organizations, e PhD alla WHU – Otto Beisheim School of Management, Field of Study Management Sciences and Quantitative Method. Ex vice presidente di SAP (Solution Management HCM e Solution Management Mobile Enterprise), è co-fondatore e CEO di TELANTO, una Academic Business Cloud che collega studenti di tutto il mondo con imprese richiedenti la soluzione di sfide aziendali concrete. È un appassionato di tecnologia, di talento e innovazione, ha una vasta esperienza nella gestione di grandi squadre altamente qualificate in ambienti internazionali e organizzazioni matriciali complesse.
Parlerà di “Il caso Telanto”.

Avv. Francesca Zagni
Board member di EUConsult Italia, è specialista del settore non-profit. Avvocato con esperienza internazionale, è stata Segretario Generale della sezione italiana di Amnesty International, responsabile dell' attività di Fundraising e Comunicazione della Fondazione Internazionale di Ricerca per il Cuore onlus, vicepresidente e presidente di Assif - Assoc. Italiana Fundraiers, docente a LUMSA, Angelicum e membro del comitato docenti di AICCON-The Fundraising School, attualmente Consulente Strategico Fundraising e Marketing Sociale per il Centro Lotta contro l'Infarto - Fondazione Onlus.
Parlerà di “No profit e valori organizzativi”.

Prof. Francesco Venier
Professore di Organizzazione aziendale presso l’Università di Trieste e dirige l’Executive MBA alla MIB Trieste School of Management. Si occupa di rilancio sul mercato di PMI nel settore food. Ha gestito e lavorato in programmi di formazione e/o consulenza per Allianz, Autogerma, Autovie Venete, Area di Ricerca, Bosch, Boscolo Group, Brovedani, Danieli, Elettra Sincrotrone Trieste, Fincantieri, Generali, Illycaffè, M31, Project Management Institute, SMS, TBS Group, TT ventures. È stato visiting professor presso la Sun Yat Sen University (Cina), la Warwick University (UK), Karnten University of Applied Science (Austria) tenendo corsi su Organizational Analysis and Design e Change Management. I suoi interessi di ricerca spaziano dall’imprenditorialità, all’innovazione e al rapporto tra tecnologia e management.
Parlerà di “Trasformazione digitale e capacità organizzativa”.

Download: