Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Firmata la convenzione con l'Associazione “Stazione E.N. Rogers”

20 Luglio, 2017
Stampa

Dopo un decennio di costante e proficua collaborazione tra le associazioni che fanno riferimento a Stazione Rogers e le istituzioni universitarie italiane e straniere, su iniziativa del Rettore dell'Università degli Studi di Trieste, Prof. Maurizio Fermeglia, e del Presidente dell'Associazione “Stazione E.N. Rogers”, Prof. Luciano Semerani, giovedì 20 luglio 2017 alla Stazione Rogers in Riva Grumula a Trieste) è stata firmata la Convenzione Quadro tra le due parti, per dare continuità e precisare l'indirizzo dell'attività culturale in programma.

Dal 2008, dopo l’accurato restauro dell’ex stazione di servizio Aquila progettato da Ernesto Nathan Rogers agli inizi degli anni ’50 del secolo scorso, Stazione Rogers si è affermata come centro culturale e propulsore della vita culturale e di aggregazione trasformandosi in “distributore di cultura”.

Una delle attività che maggiormente ha caratterizzato e continua a caratterizzare Stazione Rogers è costituita dai cicli di incontri che in questi anni si sono succeduti, e che di volta in volta hanno affrontato tematiche diverse mettendo a confronto esperti e specialisti di vari ambiti e settori. L’attività svolta nel corso si è contraddistinta per i “dialoghi fra discipline” e per il richiamo a una “universalità” e “internazionalità” dello scambio delle conoscenze. Con la firma della convenzione e la collaborazione dell’Università si intende mantenere alto il livello della diffusione e della formazione delle idee, assieme alla necessità di dare un orizzonte umanistico al programma di iniziative realizzate insieme.

Alla firma della convenzione erano presenti il Prof. Giovanni Fraziano, collaboratore del Rettore per Edilizia, miglioramento della qualità degli spazi e delle strutture didattiche e la Prof.ssa Cristina Benussi, collaboratrice del Rettore per Ricerca scientifica e tecnologica - settore SSH (Social Sciences and Humanities) e Rapporti culturali con il territorio ed iniziative culturali di Ateneo.