Vai al Contenuto Vai alla navigazione del sito

Brillanti risultati per UniTs dalla classifica Best Global Universities Ranking 2017

31 Ottobre, 2016
Stampa

Risultati molto positivi per l'Università di Trieste provengono da una classifica internazionale sulle università mondiali, uscita nei giorni scorsi, curata dalla rivista specializzata americana "U.S. News & World Report Education", classifica denominata "Best Global Universities Rankings 2017" .
L'Università di Trieste ottiene in questa graduatoria un ragguardevole risultato, collocandosi in 186^ posizione nella classifica mondiale, in 75^ posizione con riferimento a tutte le università europee, e ben 5^ assoluta fra gli atenei italiani. Per comprendere appieno il significativo piazzamento dell'ateneo giuliano, va considerato che le università valutate, in tutto il mondo, sono state ben 1000; 402 in Europa e 50 in Italia.

Molto significativi anche i risultati per area di studi.
Particolarmente rilevante il risultato ottenuto dalle scienze astrofisiche e fisiche, laddove il nostro Ateneo conquista una prestigiosa 36^ posizione a livello mondiale per il settore "Astronomia, Astrofisica, Corpi celesti e studi dello spazio", dove risulta essere addirittura seconda in Italia; inoltre, raggiunge un'ottima 136^ posizione per la Fisica, Fisica nucleare, Fisica matematica, Fisica quantistica e Fisica teorica, dove risulta essere nona fra le italiane, ed un altro significativo piazzamento viene ottenuto dalla Chimica, con un 228° posto a livello mondiale, e sesto posto a livello nazionale, in questo settore vengono considerate materie quali la Chimica organica, la Chimica inorganica e la Chimica analitica.
La classifica statunitense si è basata su vari parametri di indagine utilizzando, a tal fine, nella prima fase, la tecnologia Clarivate Analytics prodotta dalla Thomson & Reuters, realizzata per dimensionare i profili multidimensionali dei dati bibliometrici delle istituzioni di ricerca scientifica mondiali.  Il sistema Clarivate Analytics ha quindi creato un contenitore di 1262 università di tutto il mondo, dal quale è stata poi tratta la graduatoria dei migliori mille atenei.

In seguito, come secondo step di valutazione, sono stati  considerati vari parametri quali: la reputazione globale di ricerca scientifica dell'ateneo indagato; la stessa reputazione scientifica ma nel suo ambito regionale che, nel nostro caso, significa europeo; le pubblicazioni; le citazioni complessive; le citazioni scientifiche normalizzate; il numero di pubblicazioni che rientrano nelle 10% delle più citate al mondo; le collaborazioni internazionali; le citazioni più citate entro l'1% nel rispettivo campo di studi; i volumi pubblicati; le conferenze tenute dagli studiosi, ecc.

Apprendendo i lusinghieri risultati di questa classifica,  il Rettore dell'Università di Trieste prof. Maurizio Fermeglia, ha espresso grande soddisfazione per il risultato ottenuto nella prestigiosa graduatoria stilata oltreoceano, ed ha commentato come "anche questo risultato dimostra ampiamente l'eccellenza scientifica del nostro Ateneo che ottiene posizioni di tutto rispetto sia in ambito mondiale che europeo, e mantiene le già note posizioni di testa fra le università italiane mentre, a livello del Triveneto, vi vede contendere il primato unicamente dalla millenaria Università di Padova".  In particolare, il Rettore Fermeglia sottolinea "i brillanti risultati acquisiti dalle aree scientifiche maggiormente significative quali la Fisica, l'Astrofisica e la Chimica, che rendono, non a caso, Trieste internazionalmente conosciuta come la 'Città della scienza'."

Per maggiori informazioni sui posizionamenti dell'Università di Trieste nelle classifiche nazionali ed internazionali,  visita la pagina Ranking.